Share |

PROGETTO "PAXMAN"

La caduta dei capelli (alopecia) è causata da alcuni farmaci usati per la chemioterapia, che danneggiano le cellule del cuoio capelluto, che sono ricche di vasi sanguigni e che crescono di continuo.

Il raffreddamento del cuoio capelluto provoca costrizione dei vasi sanguigni e consente di ridurre la quantità di farmaco chemioterapico che raggiunge la base del capello (follicolo pilifero). Tale meccanismo ha dimostrato essere efficace nel prevenire o ridurre l’alopecia con una percentuale di successo intorno al 65%.

Quest’ultima dipende da differenti eventi (reazioni soggettive, tipo di cura applicata, problemi specifici del paziente).
Il sistema Paxman è disponibile nella S.C. Oncologia Medica, Presidio Ospedaliero di Sondrio. Il dispositivo è costituito da un’unità refrigerante a cui sono collegati 2 caschi in silicone al cui interno scorre un liquido che mantiene la temperatura costante a -4°C.

Il dispositivo non è efficace per tutti i tipi di malattia. Sarà il Medico a valutarne l’utilità, in relazione al tipo di percorso di cura.

Tempo di utilizzo totale medio a paziente: 2½ – 3 ore. Costo complessivo del sistema Paxman: € 40.260,00 interamente sostenuto dall’Associazione Giuliana Cerretti ONLUS.

Referenze sul web

Scarica la brochure



CONDIVIDI IL PROGETTO:
In evidenza

 
Donazioni
Credito Valtellinese, Sondrio Sede

IBAN: IT96A0521611010000000016388

 

Banca Popolare di Sondrio, Ag.3

IBAN: IT73M0569611004000002021X31

 
Diventa socio
Scegli il contributo che vuoi donare per l'Associazione Giuliana Cerretti per l'oncologia

 
Newsletter
La nostra Newsletter



Iscriviti ora!

iscriviti cancellati

powered by gepposax